Home Blog Start up, siti web e digitale in Italia

Start up, siti web e digitale in Italia

blog

Hr

Qual è la situazione relativa a start up, siti web e digitale in Italia? Quante aziende innovative hanno un sito web visualizzabile in modo ottimale su tutti i dispositivi e ben rintracciabile dagli utenti?
I dati in merito sono piuttosto eloquenti: soltanto il 58% delle start up iscritte al registro delle imprese possiede un sito web e la percentuale si riduce ulteriormente per quanto riguarda quelle che hanno un sito web performante, rappresentata da un misero 31%.
Questo significa che su 100 imprese neonate, solo 9 hanno un sito che supera i test di performance e quindi non possiede domini errati, pagine in costruzione o errori 404. (fonte www.ilsole24ore.com)

Inoltre, nell’ultima classifica DESI (Digital Economy and Society Index), risalente a Febbraio 2016, l’Italia si posiziona venticinquesima sui ventotto Paesi dell’UE per quanto riguarda la diffusione generale del digitale in Europa.
Tra le voci che compongono questo indice è presente anche la propensione all’utilizzo dei servizi digitali: proprio in questo importante aspetto il nostro Paese si posiziona ultimo.
(fonte www.ilsole24ore.com)
Dunque, i dati analizzati in precedenza fotografano parte di un problema più ampio come la scarsa digitalizzazione delle imprese in Italia: il Trentino, con il suo 13,6%, è infatti la regione maggiormente digitalizzata.

Da questo quadro desolante si evince la necessità di migliorare la situazione dei siti web aziendali nel nostro Paese, ispirandoci alle realtà più virtuose come quelle della Silicon Valley negli USA, che come primo step scelgono proprio la creazione di un sito web e solo in un secondo momento prendono in rassegna altri aspetti del loro business model.
Dagli albori del web,  sono cambiati tantissimi aspetti legati a questo settore, ma l’importanza del sito web come strumento di comunicazione e marketing è rimasto invariato perché è un tassello fondamentale della strategia di web marketing dell’azienda che non può fermarsi alla realizzazione e pubblicazione online del sito, ma che deve estendersi fino alla promozione del medesimo attraverso attività mirate di ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), campagne pubblicitarie su Google (Google AdWords e campagne Pay Per Click) e al supporto fornito da altri strumenti di comunicazione e marketing come i Social Media e le Newsletter.
L’ integrazione dei diversi canali di comunicazione e marketing completa la strategia e le permette di essere efficace: questa è per NUR la digitalizzazione auspicabile da parte delle imprese, resa possibile con un affiancamento step by step e una formazione relativa alle iniziative di internet marketing realizzate.
Naturalmente è di primaria importanza anche la qualità dei testi ottimizzati presenti sul sito (Web Copywriting), così come l’aggiornamento dei contenuti con sezioni quali news, blog, faq.
Tutte attività parte del progetto che vanno stabilite in base all’obiettivo del cliente e analizzando le necessità specifiche.
Noi speriamo in un’Italia consapevole del ruolo chiave giocato da un sito web ottimizzato e con design responsive, maggiormente focalizzata sul web marketing a tutto tondo.
Contattaci per iniziare la tua avventura nel digitale!

Inquadra il codice qr con la fotocamera del tuo smartphone per chattare
Whatsapp
comments Whatsapp Chat
Chatta su
Whatsapp