Home Blog HUBS-SEEDS

HUBS-SEEDS

blog

Hr

HUBS-SEEDS Gli Hubs (lett.: mozzo) ed i Seeds (lett.: testa di serie) altro non sono che nodi di smistamento, che comportano una scelta invece di un'altra. E' la stessa differenza che c'è fra il TrustRank ed il BadRank. Gli Hubs-Seeds sono concepiti per permettere lo smistamento fra le due condizioni di TrustRank e BadRank. La prima applicazione del principio logico degli Hubs o Seeds risale, almeno come esperimento, al 1° agosto 2003, su un campione di circa 30 milioni di siti/nodi selezionati, in un data-set selezionato fra miliardi di pagine su AltaVista. Da questi 30 milioni, sono stati scelti in modo automatico, un gruppo di siti. Delle persone umane (dette Oracoli) li hanno divisi in siti buoni (con punteggio di fiducia = 1) ed in cattivi (con punteggio di fiducia = 0). I siti buoni oggi li chiamiamo Hubs (o Seeds) e sono i "siti madre" da cui parte il conteggio del TrustRank, fondamentali nel posizionamento siti internet. Non esiste un elenco ufficiale degli Hubs (o Seeds) ma si può presumere, con una buona dose di autenticità, che siano: 1) i siti-portali-directory più famosi, partendo da elenchi già scelti da personale umano di: Yahoo, Msn, Dmoz, BBC, ecc... 2) siti governativi di enti "sicuri": Università, Ministeri, ecc. ecc. 3) siti che vengono manualmente recensiti ogni giorno dai Quality Raters, che assegnano un punteggio di TrustRank (1) o BadRank (0). 4) siti che vengono recensiti da autori volontari (Google Coop), che danno una categoria semantica con un punteggio 0-1. Quest'ultima condizione è messa in forse da alcuni autori, la dò per certa come scrivente, essendo "vittima" su un mio sito, di un Google Coop, gestore di un sito concorrente... Mi resta infatti inspiegabile come si possa passare in un attimo e senza aver toccato nulla, dalla seconda riga alla sesta pagina di Google, in un batter di ciglia, quando su Yahoo, AltaVista, ecc. ecc., sono sempre in prima pagina. Si può serenamente affermare che, globalmente, il sistema offre più vantaggi che svantaggi. Se si calcola per due volte il PageRank, la prima con il solo algoritmo e la seconda con ausilio umano (TrustRank), dando un peso maggiore ai siti puliti, gli spammers, non avendo l'elenco ufficiale degli Hubs-Seeds, poco possono fare per danneggiarci, linkando il nostro sito da siti spam. Google ha recentemente affermato, relativamente al posizionamento siti internet: "un concorrente non può fare pressochè nulla per danneggiare la tua posizione". E' sicuramente vero quando si parla di link da siti spam; a mio avviso lo è un po' meno quando interviene il fattore umano in modo diretto con i Google Coop.