Home Blog "L'Ultima Cena" del Social Media Marketing

"L'Ultima Cena" del Social Media Marketing

blog

Social

“I Social Network sono sulla bocca di tutti. Ma c’è qualcuno che sta parlando di te?” Comincia così la nuova, provocatoria, campagna pubblicitaria di NUR Web Agency rivolta alle aziende che ancora non hanno una presenza professionale sui principali Social Network della rete.
Come sempre, utilizzando uno stile curato e nel contempo ficcante, NUR propone un’immagine rigogliosa e famosissima come “l’Ultima Cena” di Leonardo da Vinci, adattandola ad un contesto emblematico come quello della società (virtuale) del giorno d’oggi all’interno dei Social Network. Un doppio monito dunque, di matrice quasi religiosa, che eleva l’importanza della comunicazione aziendale integrata attraverso i diversi supporti web da fruire in maniera social, ma anche nel contempo un invettiva nei confronti di quelle aziende o società che ancora non hanno capito (o non sono state in grado di comprendere) la forza e la potenza di questo strumento.
Quante volte vi siete sentiti dire: “Ma questo è tutto tempo perso!” o “Ma tanto non importa a nessuno”, ma solamente perchè, dopo la semplice e immediata creazione di un account, non c’era la giusta capacità di gestirlo da parte di persone che non sono comuque esperti nel settore. E NUR, attraverso la sua campagna provocatoria, mira proprio ad arrivare lì, da coloro che ci hanno provato in modo informale, da coloro che hanno fatto un tentativo magari sulla scia di qualche parola sentita in giro e che non sono stati capaci di tramutare in un’azione concreta di cui l’azienda potesse trarre beneficio.
NUR Web Agency infatti si pone come partner professionale nella duplice veste di consulente e operatore. Un partner affidabile a cui l’azienda può affidare la propria immagine aziendale sul web attraverso una gestione oculata e professionale dei diversi profili social network, veicolando messaggi mirati in funzione degli obiettivi prestabiliti. Solitamente si sente dire che comunque i “Social non vendono” e probabilmente di per sè è anche vero, nel senso che strutturalmente non sono pensati per questo scopo. Ma la visione che bisogna avere al riguardo è decisamente diversa, meno rigorosa e deve staccarsi dall’ottica utilitaristica di immediato guadagno tangibile, perchè funziona su un livello diverso, più alto, in cui è possibile appunto elevare la qualità del brand o del singolo prodotto, raggiungendo nicchie di persone in modo trasversale, ma anche targettizzate in funzione di diversi fattori socio-economici. Per fare un esempio, prendendo la piazza come emblema della società, noi non possiamo esimerci dall’essere presenti con un nostro esponente se vogliamo che in piazza si parli di noi e dei nostri prodotti; non possiamo non partecipare per dire la nostra se vogliamo che la gente parli di noi con amici e conoscenti e consigli loro i nostri prodotti/servizi. Dobbiamo essere sempre al centro della scena e porci nel modo più competente e professionale possibile, dimostrandoci disponibili al dialogo e attenti all’andamento del mercato. Quindi, cosa stai aspettando? Sei proprio sicuro che qualcuno stia parlando di te?
Desideri maggiori informazioni?
Visita la pagina del Social Media Marketing (l’ultima Cena) oppure invia una mail di informazione a [email protected].