Home Blog L'evento "Social Media Strategies" di Milano in sintesi!

L'evento "Social Media Strategies" di Milano in sintesi!

blog

Social

Non siete riusciti a partecipare all’evento “Social Media Strategies” di Forum GT dello scorso 12 Ottobre a Milano? Niente paura, NUR Internet Marketing, sponsor dell’evento, vi riassume in questo post i passaggi più significativi di ciascun intervento.

#1: SOCIAL MEDIA MARKETING E ASSETTI DIGITALI (Michele Mannucci)

In un mondo dominato dalla frammentazione delle attività di internet marketing a disposizione per comporre una campagna di successo, non si può prescindere dall’impostare un corretto DAM (Digital Asset Management). Un Digital Asset Management è un piano di web marketing composito, in cui il sito web corporate è al centro, e attorno ad esso ruotano tutte le possibilità 2.0 offerte dalla Rete. Il DAM è composto da un contenuto (content marketing) e da un contenitore (tecnologia, app, formati, canali in cui è veicolato il messaggio/contenuto). Michele Mannucci ha sottolineato come occorra, in ogni progetto di internet marketing, stabilire cosa è davvero al centro, quali obiettivi bisogna raggiungere con le attività selezionate, quali piattaforme e tecnologie scegliere per raggiungere gli scopi prefissati.

#2: YOUTUBE 4 BRANDS: STRATEGIE VIDEO MADE IN ITALY (Anna Covone)

Anna Covone ha affrontato il tema del videomaking e della promozione video su YouTube sotto più punti di vista: la progettazione a monte, la valutazione degli obiettivi (il mio video vuole generare traffico e conversioni? Vuole creare linkbuilding e social sharing? Vuole aumentare la brand awareness?), la tracciabilità dei click con lo strumento Google Analytics e più in generale la valutazione dei risultati ottenuti con questa forma di comunicazione. Durante l’intervento sono stati poi mostrati numerosi esempi di video realizzati da brand appartenenti ai settori più vasti, per dimostrare che un video è efficace quando rispetta la regola delle 3 “I”: Informa, Intrattiene, Istruisce.

#3: FACEBOOK: ANATOMIA DI UN POST DI SUCCESSO (Veronica Gentili)

Cosa fa di un post un post di successo? Veronica Gentili ci racconta quali ingredienti servono per preparare la ricetta vincente! Il post di successo è il post che emoziona, che racconta, che coinvolge, ma che sa anche offrire un valore concreto e utile per l’utente. Due regole d’oro? Mai cadere nell'”effetto papiro” o nell'”effetto kamikaze” o “balla di fieno” (casi di questo tipo sono all’ordine del giorno!) e porsi sempre le domande giuste (che cosa si aspettano i fan da noi?).

#4: VENDERE CON FACEBOOK, COS’E’ IL F-COMMERCE (Josè Gragnaniello)

Il social commerce è ormai un fenomeno più che attuale nel business: quale strumento utilizzare per vendere sui social, e in particolare su Facebook? Josè Gragnaniello ripercorre le app e le piattaforme più utilizzate, analizzando i pro e i contro (lato retailer e lato customer) di ciascuna a seconda del tipo di pubblico e degli obiettivi prefissati. Tra gli altri, gli strumenti presentati sono stati: On-Facebook (Store, Credits, Fan-Store, ecc.), e Off-Facebook (Integrazione con l’e-commerce, Facebook Offers, ecc.).

#5: IL 4% DELLE VENDITE DI QUESTO E-COMMERCE LE FA FACEBOOK! (Luca Bove)

Come può un e-commerce stimolare le vendite tramite Facebook? Luca Bove ci ha esposto un caso reale in cui, tramite dati estrapolati da Google Analytics, è stato dimostrato al cliente che il 4% circa delle vendite realizzate sulla piattaforma proveniva da utenti fan della pagina su Facebook, che hanno dunque concluso l’acquisto sul sito dopo aver interagito col brand sul social network.

#6: PIANIFICAZIONE DI STRATEGIE EDITORIALI DECLINATE FRA FB, YOUTUBE, TWITTER E INSTAGRAM (Valentina Vellucci)

Da circa 3 anni Valentina è community manager: un lavoro che necessita di accurata pianificazione per non rischiare di smarrirsi nel magico mondo del social networking. Durante l’intervento si è parlato di pianificazione media, pianificazione editoriale e stesura di un accurato piano di DigitalPR per le proprie iniziative sui social. Nello specifico è stato affrontato il tema del crisis management, che sui social network è un tema particolarmente attuale e denso di case history.

#7: TWITTER ANALYTICS: UTILI O SONO ANCORA MEGLIO I TOOL DI ANALISI? (Angelo Marolla)

Un viaggio attraverso i differenti tool di analisi che possono accompagnare e completare le Twitter Analytics durante la stesura di un report completo ed esaustivo da presentare al cliente. Angelo ha spiegato pro e contro di ciascun tool di analisi e le situazioni nelle quali è meglio scegliere uno strumento piuttosto che un altro.
Il parere di NUR? Un evento davvero molto interessante e ricco di spunti utili per chi si occupa quotidianamente di Social Media Marketing ed è sempre alla ricerca degli ultimi aggiornamenti in materia!

Inquadra il codice qr con la fotocamera del tuo smartphone per chattare
Whatsapp
comments Whatsapp Chat
Chatta su
Whatsapp