Home Blog La prenotazione delle vacanze è sempre più mobile

La prenotazione delle vacanze è sempre più mobile

blog

La prenotazione delle vacanze è sempre più mobile
Hr

Le vacanze sono sempre più a portata di borsa o di tasca, anche nel nostro paese: il 40% degli italiani prenota le tanto agognate ferie direttamente da mobile e la percentuale sfiora il 53% se consideriamo gli under trenta. Non solo: gli ultimi studi rivelano che oltre il 40% degli intervistati prenota all’ultimo minuto, un lusso che, come sappiamo fin troppo bene, non ci si poteva concedere prima dell’avvento degli smartphone, perché i costi salivano vertiginosamente se non si prenotava qualche mese prima. [Fonte: Mobile Travel Tracker]

E’ interessante anche notare che il 27% dei partecipanti dichiara di prenotare la vacanza mentre aspetta un amico o un collega, e il 26% di farlo approfittando della comodità del letto di casa. Questi dati portano alla luce quale sia il vantaggio primario che ci porta a preferire la prenotazione da mobile: possiamo farlo nei ritagli di tempo.  In una società in cui la maggior parte delle persone ha a disposizione poche ore di tempo libero ed è sempre di corsa, questo elemento assume una rilevanza particolare.
Oltre al risparmio di tempo, anche il risparmio di denaro diventa un plus importante nella scelta della prenotazione online della vacanza: tutti ricordiamo quanto possa essere oneroso un viaggio organizzato in agenzia. La competitività del web e soprattutto del mobile web, è rappresentata anche da questo aspetto, che all’interno del precario scenario economico dell’Italia assume un peso specifico decisivo.
Quindi, una volta arrivati a destinazione, releghiamo il nostro smartphone nel cassetto dell’hotel o nello zaino?
A quanto pare no: il 47% dei partecipanti all’intervista sfrutta il web anche durante la sua vacanza per reperire informazioni utili di vario tipo, riguardanti ad esempio ristoranti ed eventi.
Le applicazioni più popolari per organizzare le ferie dallo smartphone sono social media (60%), mappe interattive (45%), app di messaggistica e viaggi (44%): le guide cartacee vengono sostituite da quelle digitali (Google Maps in primis), i consigli degli esperti da quelli di chi ha già soggiornato nella stessa struttura/località (come dimostra l’enorme successo di TripAdivsor), le immagini dei cataloghi sugli scaffali delle agenzie che ci facevano sognare ad occhi aperti da quelle postate su Instagram e Facebook dalle persone che seguiamo e con le quali siamo sempre collegati.

Ecco perché investire in attività di internet marketing è diventato per le aziende italiane del settore turistico una condizione sine qua nonessere dove si trova il target di riferimento, fornendogli contenuti e informazioni di valore, è fondamentale se si vuole emergere all’interno di un panorama estremamente competitivo.
Hai un’hotel o un struttura di soggiorno e vorresti promuoverlo sul web ma non sai da dove iniziare?
Lo staff di NUR può aiutarti ad ottenere una buona visibilità sul web e a costruire o mantenere una buona brand reputation, implementando un piano di internet marketing su misura per raggiungere i tuoi obiettivi, attraverso iniziative di Social Media Marketing e posizionamento sui motori di ricerca (SEOSEM e SEA).
Non ti resta che contattarci per discutere insieme di come far sì che gli utenti, smartphone alla mano, prenotino le vacanze nella tua struttura!